Questo è un esempio di riparazione possibile per una chitarra classica a cui si sono rotte le chiavi.

Ispirato all’accordatura delle headless i pezzi sono stati fresati da legno duro (non ricordo esattamente l’essenza) dall’iModela della Roland, ad eccezione del ponte, tagliato laser sullo stesso legno

I pezzi sono poi stati incollati e verniciati. Sulla chitarra classica la grande elasticità delle corde (soprattutto quelle in nylon) costringono a tendere le corde il più possibile prima di annodarle ai tiranti.

Una seconda versione è in progettazione.