La prima settimana (di un anno serio, di quelli che iniziano di lunedì) è già andata, ed eccoci a scrivere sul nostro blog, per porre le basi di un anno speciale per il FablabTO: il nostro sesto anno, settimo dall’apertura del primo Fablab in Italia.

Guardando indietro ci sono tanto entusiasmo e tanti progetti. Alcuni realizzati, altri - come spesso accade - lasciati a metà, altri ancora in essere. Una generazione ed un movimento dei maker che si sta lentamente secolarizzando e sedimentando, diventando qualcos’altro e mutando.

L’entusiasmo intorno al mondo maker si è forse abbassato rispetto ai primi tempi, ma paradossalmente ora è più facile pensare, progettare, prendere posizione…

Ma ora, mettendo da parte pensieri e massimi sistemi, cerchiamo di fare un po’ il punto della situazione sul nuovo anno che ci aspetta:

Tesseramenti 2018

Le iscrizioni sono aperte! Per diventare membri all’Associazione Fablab Torino nel 2018 é necessario seguire le indicazioni qui http://fablabtorino.org/iscriviti/

Chi rinnova la tessera noterà alcune differenze rispetto agli altri anni:

Adesso è possibile pagare online, per ora via Paypal (a breve anche Satispay). Il processo da seguire è Compilazione Google Form > Pagamento con Paypal > Ritorno al sito Fablab Torino, anche se a breve cercheremo di mettere da parte Google Form.

I costi sono aumentati. Fino ad oggi la quota associativa è stata molto bassa rispetto ai costi di sostentamento e manutenzione del Fablab - e anche questo ci ha permesso negli anni di costruire una solida e attiva comunità di maker. In questo 2018, per garantire la sostenibilità e la sopravvivenza del Fablab, il direttivo ha deciso di aumentare il costo della tessera: 50 € per la tessera Studenti - 100 € per la tessera Base - 500€ per la tessera Pro (diventata tessera Maker e arricchita di servizi aggiuntivi, per tutti quei maker che si avvalgono del Fablab per motivi professionali)*.

Il costo scenderà nella seconda metà dell’anno per chi si iscrive dopo il 1 settembre.

Abbiamo sottoscritto un regolameno, che trovate qui http://fablabtorino.org/regolamento/ Come è riportato nella pagina stessa, dite pure la vostra scrivendo a direttivo@fablabtorino.org

Da quasi 6 mesi il sito del Fablab é su Github, quindi potete aprire issues se trovate degli errori https://github.com/FablabTorino/fablabtorino-site/issues o addirittura proporre modifiche facendo delle pull request. Un grazie agli stagisti estivi, @giobindi e @andreagam per l’aiuto dato per il sito.

Utenti Toolbox Coworking: accesso gratuito a tutte le attività rivolte agli associati Fablab, con pagamento di 20€ per l’assicurazione annuale una tantum per poter operare sulle macchine

Il costo dei crediti (che vengono scalati dal sistema Labadmin al minuto) rimane fisso a 1€/credito. Il costo delle macchine rimarrà anch’esso fisso.

Le Community

Come da nuovo regolamento, le community sono ospitate dal Fablab (spesso il mercoledì sera, ma anche in altri momenti) in cambio della produzione di progetti e contenuti.

Communities

4.1 Una Community è un gruppo di 3 o più persone che si incontra almeno una volta al mese al Fablab. Ogni community:

4.1.2 Deve avere un referente che aggiorna il direttivo (direttivo@fablabtorino.org) mensilmente sulle attività della stessa, e sugli appuntamenti, oltre ad aggiornare il Social Media Strategist del Fablab per raccontare la community.

4.1.3 Deve avere una pagina nella sezione Communities del sito Fablab Torino

4.1.4 Deve realizzare con frequenza trimestrale un progetto documentato per il Fablab, e postato nella sezione progetti del sito Fablab Torino.

Il motivo di questo cambiamento è che vogliamo stimolare le community a produrre contenuti ed a modificare lo spazio in cui si trovano. ```

Prossimamente al Fablab: meta:materials, Bootcamp, Eventi

All’innalzamento delle tessere si giustappone il tentativo di produrre un maggior numero di eventi e di attività, sia per i tesserati Fablab che per persone non iscritte all’associazione ma interessate ad approfondire alcune tematiche. Sono già tante le iniziative che ci aspettano in questi primi mesi del 2018:

meta:materials

Si tratta di un tema che il Fablab si dà ogni tre-quattro mesi: un materiale da studiare, analizzare e con cui lavorare per produrre progetti. Il primo materiale sarà il metallo, e rispecchia un interesse che è stato espresso recentemente dalla community del Fablab. Per celebrare questo materiale stiamo organizzando un workshop di saldatura a elettrodi: stay tuned!

FablabTO meets PoliTO

A gennaio, insieme a Casa Jasmina, il Fablab Torino ospita il corso del Politecnico Design by Components tenuto da Fabrizio Valpreda: lavoreremo sui progetti elaborati dagli studenti per implementare l’appartamento del futuro, sfruttando le attrezzature e le competenze che si trovano al Fablab.

Inven-To

A Febbraio, insieme a Fondazione Agnelli ospiteremo Invento-To, un bootcamp di prototipazione intensivo di 10 giorni per la realizzazione di progetti Made in Fablab. L’iniziativa è aperta a tutti gli studenti del Politecnico e dell’Università di Torino, tutte le informazioni sul sito: https://www.inven-to.it

Happy B-Day FablabTO!

A Febbraio celebriamo anche il nostro sesto compleanno, con un workshop di Kliment Yanev su Kicad e molti altri eventi.

Insomma, é stato un risveglio brusco ma ne valeva la pena!

Un anno ricchissimo ci aspetta, continuate a seguirci per non perdervi nessuna novità