workshop AHL

Soundscape Composition / Workshop sul Paesaggio Sonoro

Nuove esplorazioni visuali.

All’interno del percorso dei workshop curati da Audio HackLab negli spazi del FabLab Torino, si aggiunge il tema dedicato al paesaggio sonoro (ovvero, come fruire un determinato luogo, attraverso il suono ed il cammino).

Il workshop si sviluppa con una passeggiata (attorno al FabLab) di ascolto e registrazione del paesaggio, ed una successiva elaborazione collettiva.

Obbiettivi :
Viviamo quotidianamente in ambienti impregnati di immagini e suoni spesso prossimi ad una sorta di inquinamento mediatico, la conseguenza è tendere tendiamo ad un isolamento, limitando il nostro sentire. L’obbiettivo del workshop è scoprire che l’ascolto può aumentare la percezione degli ambienti che ci circondano.

Programma :

Il Workshop si articola in un’intera giornata, divisa in:

Una camminata collettiva nella zona attorno al FabLab Torino (sul confine tra i quartieri Crocetta, Santa Rita e San Salvario), con un percorso definito e condotto da AHL. Durante la passeggiata verrà posta l’attenzione ad ascoltare ogni suono che desterà attenzione (dal traffico, ai passanti, soffermandosi sulle risonanze e sui riverberi dati dalle architetture urbane), cercando di distinguere il rumore da suoni a cui di solito non prestiamo attenzione.

Nella camminata saranno svolte tre azioni: il camminare, l’ascoltare ed il registrare (attraverso registratori digitali e microfoni). Tempo stimato, 2 ore ca.

Negli spazi del FabLab dialogheremmo sull’esperienza compiuta ed ascolteremo quanto registrato, scegliendo i suoni, che andranno a comporre una composizione musicale che i conduttori del workshop porteranno a termine, con il supporto dei partecipanti, e che rappresenterà il cammino comune, la soundscape composition ! Tempo stimato, 3 ore ca.

A chi si rivolge :

Il Workshop è aperto a tutte le persone interessate a fare l’esperienza di un’immersione sensoriale
nel suono della città ed a scoprire come tutto quello che ci circonda possa diventare musica.

Iscrizione :

Il workshop si terrà Sabato 26 Novembre dalle ore 11.00 alle ore 19.00 (tra le 11,00 e le 13,00, la
passeggiata; tra le 14,00 e le 19,00, l'elaborazione) presso la sala workshop del FabLab Torino in Via Egeo, 16. Per la partecipazione sarà sufficiente avere con se, un registratore audio portatile o in alternativa uno smartphone (che abbia la possibilità di registrare). Audio HackLab condividerà con i partecipanti alcuni registratori e microfoni specifici.

I posti per la frequenza del workshop sono limitati. Vi invitiamo pertanto a contattarci per l’iscrizione scrivendo una mail a: info@audiohacklab.org

Audio HackLab è un collettivo animato dalla passione per l’autoproduzione e dalla necessità di condividere conoscenze, pensieri e pratiche artistiche. Vogliamo creare nuove forme di produzione musicale, passando dall’hacking di strumenti esistenti all’ideazione di nuove macchine sonore. Usiamo l’elettronica e le nuove tecnologie digitali di fabbricazione pur preferendo l’approccio diretto alla materia che vogliamo plasmare.

audiohacklab.org

Il workshop è condotto da Giorgio Alloatti e Fabio Battistetti, musicisti ed artisti sonori, parte di AHL ed autori del progetto Aurora Sonora (una passeggiata sonora nel quartiere Aurora di Torino curato da Associazione “è” nel 2016).

L’attività sarà anticipata, Giovedì 24 Novembre con una lecture di Alessandro Aiello (Cane Capovolto) che si svolgerà presso la Conserveria (Piazza Emanuele Filiberto 11/a, Torino), alle ore 21, sulle prospettive tecnico/estetiche delle registrazioni microfoniche, le caratteristiche “visive” dei suoni e le proprietà musicali dei cosiddetti “rumori”. I lavori di Aiello hanno spesso a che fare con il paesaggio sonoro. A seguire si svolgerà una performance sonora curata da Audio HackLab.

Tagged with: , , , , , ,
Posted in electronics, Events, News, Uncategorized, Workshop

Micron

GENERAZIONE VISIVA IN TEMPO REALE CON MAX7

Nuove esplorazioni visuali.

Ritorna un nuovo appuntamento in collaborazione con l’associazione Micron per sperimentare con le generazioni visuali in tempo reale!
Vuoi avere maggiori info sull’evento in programma?
Leggi qui sotto e scrivici per eventuali dubbi!

QUANDO: 19-20 novembre 2016
h10-h17

DOVE: Fablab Torino – Via Egeo 16 Torino

SOFTWARE UTILIZZATO: Max7
Max7 è un ambiente di programmazione multimediale per elaborare in tempo reale suoni ed immagini; con la possibilità di connettersi ad altri strumenti ed altri linguaggi e poter quindi gestire più media attraverso sensori, videocamere, strumenti musicali o semplici oggetti quotidiani e ricondurli ad un unico pensiero compositivo. Creare ed utilizzare interfacce multimediali per performance audio-video, installazioni interattive, concerti, danza interattiva, teatro aumentato ecc…

PROGRAMMA e PARTECIPANTI:
È un doppio workshop perchè sono pronti due percorsi, uno dedicato ai principianti e uno dedicato a chi ha già esperienza.
- Ai principianti verranno mostrate le basi e le potenzialità di questo ambiente di programmazione e successivamente si sperimenteranno le prime tecniche di generazione e manipolazione di contenuti visivi 2d e 3d.
- L’altro percorso è dedicato a chi ha già esperienza e la scaletta degli argomenti trattati sarà costruita tra il docente e gli studenti prima dell’inizio del workshop via mail, questo per fornire ai partecipanti davvero le competenze necessarie ai loro attuali percorsi artistici e affrontare gli argomenti adeguati alle conoscenze di ognuno.
Per contattare il docente scrivere a rajancraveri@gmail.com

ATTREZZATURA:
I partecipanti dovranno portare il loro portatili con max7 già installato, la versione demo é scaricabile gratuitamente dal sito http://cycling74.com/
Consigliamo di portare un paio di cuffie per le prove audio, eventuali controller midi e una webcam (integrata o esterna)

COSTO: 150 euro

INFO E MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE:
La fermata più vicina della metro è Dante.
La stazione del treno più vicina è Porta Nuova.
Per iscriversi inviare la richiesta di partecipazione all’indirizzo micron@spaziomicron.it con una breve descrizione della propria esperienza.
In seguito alla conferma di partecipazione, si prega di versare il 50% della quota di iscrizione.
La restante quota verrà versata il giorno stesso di inizio laboratorio.

La quota potrà essere versata tramite bonifico bancario intestato a Micron
IBAN: IT18 V033 5901 6001 0000 0014 061

TERMINE PER LE ISCRIZIONI:
Le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento del numero massimo di allievi
e comunque il giorno Mercoledì 16 Novembre 2016 termine ultimo per effetturare il bonifico di acconto.

DOMANDE E INFO TECNICHE:
Siamo a disposizione per ulteriori domande e chiarimenti:
Domande organizzative e logistiche: Hélène micron@spaziomicron.it
Domande tecniche sul programma e sulle attività: Rajan rajancraveri@gmail.com

Tagged with: , , , , ,
Posted in DIY, Events, News, Uncategorized, Workshop

CMOS-RECT

C’MON CMOS

exploring musical possibilities of cmos chips

Per l’inizio della nuova stagione, Audio HackLab propone una serie di laboratori mirati all’esplorazione delle possibilità musicali offerte dalla famiglia 4000 dei chips CMOS: circuiti integrati che eseguono funzioni logiche e che possono essere utilizzati per produrre, modificare e modulare il suono.

Durante il primo appuntamento faremo conoscenza con gli oscillatori: elemento fondamentale nella catena della sintesi sonora (VCO) nonché uno dei principali modulatori di segnale presenti su un sintetizzatore (LFO). Dopo una breve introduzione al funzionamento delle porte logiche e un piccolo excursus sugli oscillatori ci butteremo a capofitto nella sperimentazione su bread board: sistema che consente infinite modifiche ai circuiti senza la necessità di saldare i componenti. Alla fine dell’incontro avremo realizzato, sulla nostra basetta sperimentale, un circuito in grado di suonare/modulare che potrete ulteriormente sviluppare con le conoscenze acquisite durante il workshop.

Materiali e Strumenti
Con l’iscrizione i partecipanti riceveranno tutto il materiale necessario e potranno portarlo con sé per proseguire la sperimentazione. Chi lo desidera, può portare dei piccoli speaker tipo pc o piccoli sistemi di amplificazione simili, per ascoltare l’evolversi del proprio lavoro.

Destinatari del workshop
Chiunque sia interessato alla ricerca sonora, alla costruzione di strumenti audio non convenzionali, musicisti, sound designers, DIYers e appassionati di elettronica.

Dove e quando
Il workshop si terrà il 29 ottobre dalle ore 15.00 alle ore 20.00 presso la sala workshop del Fablab Torino – Via Egeo, 16.

Info e iscrizioni
I posti per la frequenza del workshop sono limitati. Vi invitiamo pertanto a contattarci il prima possibile per riservare un posto. In caso di impossibilità a partecipare dopo la prenotazione, vi invitiamo a contattarci tempestivamente in modo da assegnare il posto ad un eventuale altro partecipante.

info@audiohacklab.org

Il workshop sarà tenuto da Andrea Reali e Tito Castelli, con il supporto degli altri membri di Audio HackLab.

Tagged with: , , , , ,
Posted in Arduino, DIY, electronics, Events, News, Uncategorized, Workshop

EMF_to_audio_605x305

EMF to Audio Workshop

Sniffing circuits for sound harvesting

Audio HackLab continua il percorso di esplorazione sonora del mondo che ci circonda.
Questa volta focalizzeremo la nostra attenzione su campi elettromagnetici e interferenze radio per trasformarli in sorgenti sonore.

Durante il workshop costruiremo un circuit sniffer, cioè un dispositivo per il rilevamento dei campi elettromagnetici che permette di scoprire un universo sonoro normalmente celato al nostro udito. Proprio come i microfoni raccolgono vibrazioni nell’aria e le trasformano in una corrente elettrica, il piccolo dispositivo che costruiremo preleva i campi magnetici emessi da dispositivi elettronici rendendoli udibili. Ogni partecipante costruirà il suo sniffer e successivamente lo testerà su dispositivi quali computer, tablet, telefoni cellulari, lettori CD, modem, fotocamere, stampanti 3D: vi spingeremo alla spasmodica ricerca di sorgenti elettromagnetiche da trasformare in musica.

Per la frequenza del laboratorio non sono richieste particolari competenze di elettronica o di saldatura, ma come sempre, solo un po’ di passione e curiosità.

Materiali e Strumenti
Verranno forniti tutti i materiali per costruire il proprio device.
E’ utile, ma non indispensabile, essere forniti di saldatore per stagno, stagno, terza mano e tronchesina. Chi vuole, può portare con se dei piccoli speaker tipo pc o amp simili.

Destinatari del workshop
Chiunque sia interessato alla ricerca sonora ed alle di tecniche di ripresa audio non convenzionali, musicisti, sound designers, sound-walkers, fonici.

Dove e quando
Il workshop si terrà il 18 Giugno dalle ore 15.00 alle ore 20.00 presso la sala workshop del Fablab Torino – Via Egeo 16.

Info e iscrizioni
info@audiohacklab.org

Il workshop sarà tenuto da Tito Castelli e Andrea Reali, con il supporto degli altri membri di Audio HackLab Torino.

Tagged with: , , , , , , , , , , , ,
Posted in Contest, DIY, electronics, Events, News, Uncategorized, Workshop

IMMAGINE CORRETTA

Torino Mini Maker Faire 2016

La fiera dell’innovazione da strada alla sua terza edizione!

Il 28 maggio sarà una data molto importante perché il Fablab Torino sarà l’organizzatore della terza edizione della Torino Mini Maker Faire. Il numero tre porta bene e come per gli anni scorsi abbiamo intenzione di portare ancora più makers, ancora più progetti e sempre più making alla portata di tutti, grandi e piccini.

Quest’anno ci saranno un sacco di ragioni per venirci a trovare;
una fra tutti la collaborazione tra Casa Jasmina e lo Share Festival che vedrà la premiazione dei progetti vincitori del concorso proprio all’interno dell’appartamento connesso che sarà visitabile a tutti i partecipanti all’evento. Non è finita qua perché insieme a San Salvario Emporium ospiteremo tutta una sezione dedicata agli artigiani digitali. Insieme a Vaporosamente avremo poi tutto una zona dedicata al cosplay steampunk. Anche le scuole faranno parte della cricca a partire da diversi istituti regionali passando poi per ITS e IED.

Non è finita! Insieme a noi ci saranno anche i ragazzi di SAPRITALIA che allestiranno un dronodromo proprio per questa occasione. Tutta la fiera sarà dedicata all’incrocio tra makers e cultura scoprendo i diversi modi in cui questi si intrecciano tra loro.

Come ogni anno, coloro che godranno appieno dell’esperienza della Maker Faire saranno i più piccoli con un’area grande il doppio rispetto lo scorso anno e un sacco di workshop presto in programma.

Insomma di novità ce ne sono un sacco!
Stay tuned per i prossimi aggiornamenti sulla pagina facebook della Torino Mini Maker Faire.

Tutto chiaro?
L’appuntamento è per sabato 28 Maggio dalle 10:00 in poi, sempre in via Egeo 16
Per maggiori informazioni consulta il sito ufficiale dell’evento makerfairetorino.com oppure scrivici a info@minimakerfairetorino.com

LA CALL FOR MAKER E’ ANCORA APERTA!
Infatti per far si che più maker partecipino alla nostra fiera dell’innovazione da strada, abbiamo prorogato la call fino al 20 maggio! Presenta la tua proposta QUI.

Tagged with: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Posted in 3D printing, Arduino, Casa Jasmina, CODE, DIY, Events, Fablab for Kids, Maker Faire, Mini Maker Faire, Robotic Arm, Workshop
poweredby